giovedì 31 dicembre 2015

Struffoli

Gli struffoli sono un dolce di Natale della tradizione napoletana. Esistono altre varianti in altre regioni italiane, con nomi diversi: ad esempio in Abruzzo e Umbria si chiama "cicerchiata".
Secondo la leggenda, gli struffoli sono stati portati a Napoli dai Greci, durante l'Antichità. Altre leggende fanno supporre che gli struffoli siano di origine spagnola, precisamente della regione andalusa, dove esiste un dolce simile che prende il nome di "pinonate".



Ingredienti per 4 persone
3 uova
300 gr di farina
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di lievito
3 cucchiai di olio


Olio per friggere
1 confezione di codette colorate
1 confezione di scagliette di cioccolato

miele

Procedimento
Sistemiamo la farina a fontana e mettiamo al centro tutti gli ingredienti.

Mescoliamo e lavoriamo l'impasto fin quando non sarà morbido (non si deve appiccicare alle mani: eventualmente aggiungiamo altra farina).




Con l'impasto, formiamo dei cordoncini e tagliamoli a pezzettini piccolini. Disponiamoli su un vassoio infarinato.



In una padella dai bordi molto alti, riscaldiamo l'olio e mettiamo a friggere gli struffoli.
Quando saranno dorati, scoliamoli dalla padella e mettiamoli in una ciotola con carta assorbente.

In un pentolino, mettiamo a sciogliere il miele, poi versiamolo sugli struffoli e amalgamiamo.



Disponiamo gli struffoli -a forma di ciambella - al centro di un piatto.
Ricopriamo la superficie degli struffoli con le scagliette di cioccolato e le codette colorate.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...