mercoledì 26 marzo 2014

Chiffon cake

La chiffon cake è un ciambellone di origini americane. Girando qua e là su internet, ho scoperto che questo cimabellone è stato inventato nel 1927 da Harry Baker, un agente assicurativo, che tenne la ricetta segreta per 20 anni. Nel 1947 General Mills comprò la ricetta da Baker e nell'anno successivo la pubblico nel giornale "Better Homes and gardens magazines". Naturalmente, la ricetta suscitò grande scalpore e curiosità...
Per realizzare questo cimabellone, occorre il tipico stampo americano e seguire alcuni accorgimenti...vediamo insieme la sua realizzazione!


Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm
285 g farina
300 g zucchero di canna
6 uova grandi
195 ml acqua
120 olio di semi di mais
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di cremor tartaro da 8 g
pizzico di sale
scorza di limone

 
Procedimento
Unire (rispettando la sequenza) farina, zucchero, lievito e sale, setacciandoli in una grossa ciotola. Al centro aggiungere, senza mescolare, olio, tuorli,acqua, scorza di limone e gli aromi.


  
A parte montare a neve gli albumi a neve con il cremor tartaro.


 Con il frullatore, lavorare gli ingredienti iniziali, per ottenere un composto liscio ed omogeneo. Aggiungere, con un cucchiaio di legno, gli albumi montati poco alla volta, e mischiare con movimento delicato circolare "da sotto a sopra".


  
Versare nell'apposito (non imburrato) stampo e infornare a 160° per 50 min e poi a 175° per un'altra decina di minuti finchè non risulterà ben dorata.


  
Una volta sfornato, capovolgere lo stampo e far raffreddare. Dopo staccare il ciambellone delicatamente con una spatola.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...