Passa ai contenuti principali

Calamari ripieni


INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • • 2 calamari freschi
  • • pane
  • • latte
  • • capperi sottosale
  • • 10 olive nere denocciolate
  • • un uovo
  • • prezzemolo
  • • rum invecchiato
  • • due spicchi d'aglio

PREPARAZIONE

Pulite i calamari, togliendo anche la pelle esterna e separate, tagliandolo con un coltello, il sacco dalla testa coi tentacoli. Mettete a mollo il pane in poco latte e schiacciate con una forchetta, deve inumidirsi e diventare quasi una crema. Frullate i tentacoli con un mixer insieme al pane ammollato nel latte, l'uovo, uno spicchio piccolo d'aglio, il prezzemolo e 10 grammi di sale fino ad ottenere un impasto omogeneo, non troppo liquido, aggiungendo altro pane o latte a seconda del bisogno. Tagliate a pezzi grossolani le olive nere ed unitele al composto insieme ai capperi (senza frullarli, si devono sentire i pezzi grandi) che avrete dissalato in precedenza per qualche minuto in acqua fredda. Aiutandovi con un cucchiaio ed il manico di un cucchiaio di legno per spingere in fondo nel sacco del calamaro il ripieno, riempite fino ad un centimetro dal bordo. Chiudete il sacco con degli stecchini, di legno o metallo e metteteli a rosolare in una padella, meglio un wok, antiaderente con olio extravergine di oliva, prezzemolo ed uno spicchio d'aglio schiacciato. Dopo averli girati un paio di volte (serve a far solidificare un po' il ripieno e non farlo uscire dal sacco) alzate la fiamma ed aggiungete un dito di rum e fate evaporare l'alcol rigirando i calamari. Ripetete l'operazione tre o quattro volte fino a che i calamari non prendono il colore caramellato dal rum. Coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e aggiungete vino bianco, cuocete per circa 20 minuti controllando che non si asciughino troppo. Spegnete la fiamma ed impiattate tagliando a fette i calamari ripieni bagnandoli con il sugo della padella e cospargendo di prezzemolo fresco tritato il piatto.

N.B. : io ho modificato la ricetta, nel senso che non ho utilizzato il rhum perchè non mi piace. Li ho cotti prima un pò nell'acque e poi li ho cotti nel vino bianco.



Commenti

Post popolari in questo blog

Torta Nua

La torta Nua è un dolce, la cui ricetta qualche mese fa impazzava sul web...incuriosita, ho voluto provarla anche io! :o)


Ingredienti per una tortiera del diametro di 26/28 cm
Per la base: 300 grammi di farina 00 200 grammi di zucchero semolato 4 uova medie a temperatura ambiente 130 grammi di olio di semi 100 ml di latte a temperatura ambiente 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di vanillina la scorza di un limone grattugiata

Chiffon cake

La chiffon cake è un ciambellone di origini americane. Girando qua e là su internet, ho scoperto che questo cimabellone è stato inventato nel 1927 da Harry Baker, un agente assicurativo, che tenne la ricetta segreta per 20 anni. Nel 1947 General Mills comprò la ricetta da Baker e nell'anno successivo la pubblico nel giornale "Better Homes and gardens magazines". Naturalmente, la ricetta suscitò grande scalpore e curiosità...
Per realizzare questo cimabellone, occorre il tipico stampo americano e seguire alcuni accorgimenti...vediamo insieme la sua realizzazione!


Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm
285 g farina 300 g zucchero di canna 6 uova grandi 195 ml acqua 120 olio di semi di mais 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di cremor tartaro da 8 g pizzico di sale scorza di limone

Torta alla ricotta e scaglie di cioccolato

Ci sono varie versioni di torte alla ricotta, questa prevede anche l'aggiunta di scaglie di cioccolato...



Ingredienti

4 uova
80 gr di farina
150 gr di zucchero
500 gr di ricotta
100 gr di cioccolato fondente
1 bustina di lievito per dolci