Passa ai contenuti principali

Pastiera napoletana

Buona Pasqua a tutti carissimi amici...e oggi potevo non proporvi il dolce di Pasqua per eccellenza??!! La pastiera napoletana....la regina di Pasqua....dal sapore semplicemente eccellente! :o)




Ingredienti per uno stampo del diametro di 28 cm

Ingredienti per  la pasta frolla
300 gr di farina
60 gr di zucchero
100 gr di burro
3 tuorli d'uovo
un pò di sale
Latte q.b.
Mezza bustina di lievito in polvere

Ingredienti  per la cottura del grano
1 barattolo di grano precotto da mezzo kilo
1 buccia di limone
2 cucchiai di zucchero
1 pizzico di sale
Latte q.b.
50 gr di burro

Ingredienti per il ripieno
5 uova (5 tuorli + 3 albumi)
100 ml di latte
500 gr di zucchero
500 gr di ricotta
1 bustina di vanillina
Cannella q .b. (facoltativa)


Procedimento
Innanzitutto, bisogna preparare il grano: versiamo mezzo kilo di grano precotto in una pentola e aggiungiamo una buccia di limone, 2 cucchiai di zucchero, un pò di sale, un pò di latte e il burro.


Quando il burro si sarà sciolto, e il latte ritirato, togliamo il grano dal fuoco e lo lasciamo raffreddare. Quando sarà completamente raffreddato, frulliamo il grano nel mixer.

Intanto prepariamo la pasta frolla: mettiamo la farina a fontana e al centro versiamo lo zucchero, il burro sciolto, i tuorli d’uovo e un po’ di sale e un po’ di latte. Amalgamiamo tutti gli ingredienti  e quando  avremo formato la nostra pasta frolla, la lasciamo riposare. 



 
A questo punto dedichiamoci al ripieno: frulliamo lo zucchero e la ricotta, aggiungiamo i 5 tuorli e continuiamo a frullare. Aggiungiamo il latte, frulliamo, mettiamo la vanillina e la cannella e frulliamo di nuovo. Aggiungiamo il grano e frulliamo ancora una volta.
Infine aggiungiamo al composto i 3 albumi ben montati a neve e mescoliamo dal basso verso l'alto.






 

Imburriamo e infariniamo uno stampo, riprendiamo la pasta sfoglia, lavoriamola con il matterello e ricaviamone una sfoglia, lasciando un pezzettino da parte per le strisce finali. Stendiamo la sfoglia nella teglia, versiamo il ripieno e chiudiamo con le strisciette di pasta frolla. Inforniamo a 180 gradi per circa un’ora e 10 minuti.





Una volta cotta, la pastiera è ottima da mangiare uno o due giorni dopo!!


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Torta Nua

La torta Nua è un dolce, la cui ricetta qualche mese fa impazzava sul web...incuriosita, ho voluto provarla anche io! :o)


Ingredienti per una tortiera del diametro di 26/28 cm
Per la base: 300 grammi di farina 00 200 grammi di zucchero semolato 4 uova medie a temperatura ambiente 130 grammi di olio di semi 100 ml di latte a temperatura ambiente 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di vanillina la scorza di un limone grattugiata

Chiffon cake

La chiffon cake è un ciambellone di origini americane. Girando qua e là su internet, ho scoperto che questo cimabellone è stato inventato nel 1927 da Harry Baker, un agente assicurativo, che tenne la ricetta segreta per 20 anni. Nel 1947 General Mills comprò la ricetta da Baker e nell'anno successivo la pubblico nel giornale "Better Homes and gardens magazines". Naturalmente, la ricetta suscitò grande scalpore e curiosità...
Per realizzare questo cimabellone, occorre il tipico stampo americano e seguire alcuni accorgimenti...vediamo insieme la sua realizzazione!


Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm
285 g farina 300 g zucchero di canna 6 uova grandi 195 ml acqua 120 olio di semi di mais 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di cremor tartaro da 8 g pizzico di sale scorza di limone

Torta alla ricotta e scaglie di cioccolato

Ci sono varie versioni di torte alla ricotta, questa prevede anche l'aggiunta di scaglie di cioccolato...



Ingredienti

4 uova
80 gr di farina
150 gr di zucchero
500 gr di ricotta
100 gr di cioccolato fondente
1 bustina di lievito per dolci