Passa ai contenuti principali

Risotto agli asparagi


Per il brodo vegetale: gambi degli asparagi, una cipolla, una costa di sedano, chicchi di pepe nero, sale.

Per il risotto: 150 gr di riso (superfino carnaroli o vialone nano), 20 gr di burro, un bicchiere di vino bianco, un cucchiaio d’olio, una cipolla, un mazzo di asparagi, abbondante parmigiano da grattugiare


Inizio a pulire gli asparagi: elimino la parte in fondo più dura (e la tengo da parte per il brodo), con un pelapatate elimino le parti più fibrose dei gambi lasciandoli interi. Li sbollento per 4 o 5 minuti nell’acqua caldissima (o nell’asparagiera) lasciando le punte fuori dall’acqua, nella stessa acqua avvio il brodo, aggiungendo cipolla, sedano e gambi degli asparagi. Metto il coperchio e quando l’acqua bolle abbasso la fiamma e lascio a sobbollire per un’ora.

Sistemo gli asparagi su un tagliere e ti taglio a rondelle, lasciando da parte le punte. Ora posso avviare la base del risotto: cipolla affettata finemente e burro a fuoco molto dolce. Una volta appassita la cipolla, incorporo il riso e faccio tostare alzando la fiamma. Aggiungo il vino bianco una volta evaporato unisco la prima mestolata di brodo. Appena riprende temperatura, faccio lo stesso con
i gambi degli asparagi e seguo la cottura del risotto.
Lascio cuocere per circa 10 – 12 minuti. Quindi spengo il fornello, concludo la mantecatura con il burro restante e il parmigiano, rimestando vigorosamente.

Lascio riposare un paio di minuti e quindi impiatto, terminando con le punte degli asparagi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Torta Nua

La torta Nua è un dolce, la cui ricetta qualche mese fa impazzava sul web...incuriosita, ho voluto provarla anche io! :o)


Ingredienti per una tortiera del diametro di 26/28 cm
Per la base: 300 grammi di farina 00 200 grammi di zucchero semolato 4 uova medie a temperatura ambiente 130 grammi di olio di semi 100 ml di latte a temperatura ambiente 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di vanillina la scorza di un limone grattugiata

Chiffon cake

La chiffon cake è un ciambellone di origini americane. Girando qua e là su internet, ho scoperto che questo cimabellone è stato inventato nel 1927 da Harry Baker, un agente assicurativo, che tenne la ricetta segreta per 20 anni. Nel 1947 General Mills comprò la ricetta da Baker e nell'anno successivo la pubblico nel giornale "Better Homes and gardens magazines". Naturalmente, la ricetta suscitò grande scalpore e curiosità...
Per realizzare questo cimabellone, occorre il tipico stampo americano e seguire alcuni accorgimenti...vediamo insieme la sua realizzazione!


Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm
285 g farina 300 g zucchero di canna 6 uova grandi 195 ml acqua 120 olio di semi di mais 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di cremor tartaro da 8 g pizzico di sale scorza di limone

Torta alla ricotta e scaglie di cioccolato

Ci sono varie versioni di torte alla ricotta, questa prevede anche l'aggiunta di scaglie di cioccolato...



Ingredienti

4 uova
80 gr di farina
150 gr di zucchero
500 gr di ricotta
100 gr di cioccolato fondente
1 bustina di lievito per dolci